Social Icons

-

Pages

domenica 9 settembre 2012

Vivere a Yoshkar-Ola

La vita a Yoshkar-Ola è abbastanza calma, la città non è caotica, i cittadini locali sono persone che non disturbano i cittadini stranieri residenti. Esistono molti luoghi di un certo interesse, ma la città ha perso molto del suo passato, quindi non esistono siti archeologici di un certo interesse; così le principali attrazioni per i turisti sono le chiese, di tutti i gusti con una certa bellezza artistica ed in alcuni casi anche storica, ma la maggior parte delle chiese sono recenti.
La città è organizzata bene, sopratutto in centro non manca nulla ed i servizi sono ottimi, mentre ancora molto si potrebbe fare spostandosi verso la periferia, strade e marciapiedi sono poco coordinati con il resto della città. Le strade presentano svariate buche e i marciapiedi sono quasi inesistenti. I pedoni sono soggetti a un sacco di polvere e sporcizia che vola in aria al passaggio delle automobili, quando piove si cammina in pozze di acqua che non finiscono mai, ed in più i pedoni sono soggetti al fango; mentre con la neve questo problema non esiste. In questa situazione non è difficile individuare gli abitanti che arrivano dalla periferia.

Meanwhile, enjoy this video of the city!


Il trasporto pubblico è veloce e preciso, il traffico urbano è quasi inesistente, così spostarsi da un luogo all'altro è relativamente facile. Il servizio taxi è disponibile anche per tutta la notte, arriva in cinque minuti in tutte le zone subito dopo la chiamata. Gli autobus pubblici funzionano a energia elettrica, sono puntuali, ma la comodità è inesistente, in inverno sono molto freddi e gli autobus sono molto vecchi e mal gestiti, ma visivamente questi autobus sono piacevoli da vedere, in quanto ci sono autubus di tutti i colori, un piacevole effetto, ma sicuramente poco pratico. Per il trasporto pubblico, ci sono anche i servizi di linea privati con furgoni van a quattordici posti, compreso il conducente, questo è un servizio molto veloce, alcuni sono moderni e automatizzati, altri sono abbastanza vecchi, rumorosi e senza ammortizzatori!
Le stagioni sono suddivise in quattro periodi: inverno, pioggia, estate e piogge. In pratica, la primavera e l'autunno sono inesistenti, l'inverno è molto lungo, le temperatura minima può già arrivare ​​a dieci gradi anche dal 20 agosto, proprio come è successo quest'anno. Ottobre è già tempo di neve, il paesaggio innevato termina ai primi di aprile. Il range delle temperature invernali è tra i zero gradi a meno trenta gradi, ma ho sperimentato direttamente una giornata a meno 34 gradi. Il freddo d'inverno è molto secco, quindi nonostante le temperature così basse non c'è bisogno di vestirsi in modo esagerato, anche se naturalmente non ci si può fermare per strada per dieci minuti! Rischio di congelamento! Tutti i luoghi pubblici e privati ​​sono sempre caldi e accoglienti, personalmente penso che sono anche troppo esagerati, ma forse è meglio così. L'autunno e l'inverno sono caratterizzati da una forte precipitazione locale, pioggia e temporali arrivano molto spesso ed in alcuni periodi sono frequenti, ma le giornate solate sono molto piacevoli, i colori e la natura russa riservano sempre un bello spettacolo. I paesaggi russi sono piacevoli e interessanti, variano e non sono noiosi. L'estate è purtroppo breve, le temperature possono raggiungere i 40 gradi durante il giorno e con notti molti calde. Nei giorni più lunghi il tramonto arriva dopo le 11:00 pm e la prima alba comincia un po 'prima delle 3:00 del mattino. Questo può non essere piacevole per coloro che hanno problemi di sonno, perché non ci sono le serrande nelle case russe, ma utilizzano solo copri tende scure, quindi in qualche modo la luce è sempre presente in camera da letto. Mentre una nottata così corta è molto interessante e simaptica per chi pratica la vita notturna.
I supermercati a Yoshkar-Ola sono ben forniti, si possono anche trovare anche un notevole numero di prodotti che provengono principalmente dall'Europa. Alcuni supermercati sono a orario continuo, in modo da poter svegliarsi di notte e comprare un gelato per la tua bella moglie incinta! E 'possibile acquistare alcolici fino alle 10:00 di sera, poi bisogna aspettare fino al mattino, ma ci sono molti negozi che vendono birra in bottiglia e alla spina che fanno orario continuato durante la notte, in breve: a tutto c'è un rimedio! Compresi i prodotti salati, gelati e bibite analcoliche.
La maggior parte dei negozi di abbigliamento vendono articoli realizzati in Cina, ci sono un piccolo numero di negozi che vendono prodotti di firma, come per l'abbigliamento sportivo, ma poi se si va a leggere l'etichetta sono prodotto fabbricati in Cina, Thailandia, India, Pakistan e altri paesi dell'Oriente.
La cosa da notare è la massiccia presenza di negozi di computer e di elettronica, praticamente c'è una vera e propria invasione di hardware. Pensandoci bene è del tutto normale, le persone, soprattutto i giovani, che spendono i loro soldi acquistando prodotti elettronici come i telefoni cellulari e computer è ormai comune in tutto il mondo, ma Yoshkar-Ola è una città della grande Russia, un paese molto esteso, quindi un modo per rimanere in contatto con amici e familiari che si spostano a Mosca o San Pietroburgo, è proprio quello di essere dotati di un pc con microfono e webcam.
A Yoshkar-Ola è possibile fare belle camminate lungo un viale che attraversa il centro della città da una parte all'altra, una piacevole momento dove si possono incontrare gli amici e vedere tante belle ragazze russe. In generale è una città molto verde, con molti parchi giochi per bambini in ogni angolo della città, anche se non tutti i campi da gioco sono curati come dovrebbe essere fatto. Tuttavia, non possiamo lamentarci.
In generale, la vita in Yoshkar-Ola è bella, l'unico disagio sono le distanze, passando da una città russa a un'altra città significa affrontare lunghi spostamenti, ma con il tempo ci si abitua a questo problemino. La cosa importante è organizzare bene il vostro piano, prenotare in anticipo e se avete la macchina osservare il codice della strada e il limite di velocità. Non ho mai avuto problemi con la polizia di Yoshkar-Ola, infatti quando ho bisogno ho trovato una grande disponibilità da parte di tutte le istituzioni.
Il problema principale per uno straniero che vive in Russia è la lingua russa, sono pochi i cittadini di Yoshkar-Ola che conoscono e parlano la lingua inglese, la maggior parte delle persone che sono in grado di comunicare in lingua inglese sono ragazze, qualcuno potrebbe pensare che si tratta di un dato positivo!

Questo stesso post è stato pubblicato in lingua inglese a questo indirizzo: http://planetrussia.wordpress.com/2012/09/04/life-in-yoshkar-ola/

0 commenti:

Posta un commento